Deprecated: La funzione Elementor\DB::is_built_with_elementor è deprecata dalla versione 3.2.0! Utilizza al suo posto Plugin::$instance->documents->get( $post_id )->is_built_with_elementor(). in /home/customer/www/scienzadellhabitat.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5379
I tre consigli più importanti per fare un Feng Shui che funziona a casa tua - Scienza dell'Habitat
Pakua

I tre consigli più importanti per fare un Feng Shui che funziona a casa tua

1) Fai spazio, togli tutto ciò che non usi. Noi diciamo che ciò che non usi da due anni e per due anni non userai non ti serve. Puoi tranquillamente disfartene regalandolo, vendendolo o semplicemente buttandolo via, potrebbero essere solo cianfrusaglie. Se sono oggetti di valore vendili o se sono cose carine ma per te inutili puoi darle ad una associazione di beneficenza che li ricicla. Il punto è: vuoi vivere il qui e ora? Vuoi vivere nel presente e non nel passato? Allora la tua casa deve rappresentare il tuo qui e ora. Non importa se il passato è stato glorioso, il passato è passato, non puoi vivere nel passato se vuoi vivere bene il presente. Magari in casa hai cose che ti hanno regalato e che se ci pensi bene non ti piacciono neanche, le tieni così, per non buttarle. Oppure hai cose perfettamente inutili: non scii più da anni ma tieni ancora gli sci in cantina. Liberati da ciò che non ti serve e libererai un sacco di spazio per i tuoi nuovi progetti, sogni e ambizioni. Se in casa tua non c’è spazio o lo spazio è pieno di roba vecchia… probabilmente anche tu fai fatica a cambiare le cose, a iniziare nuovi progetti o relazioni. Pensaci!
2) Dopo che hai liberato lo spazio, contornati solo di ciò che ti piace, non mettere in casa oggetti che non ti piacciono, ogni volta che li guardi avrai una sensazione spiacevole e questo poco a poco fiaccherà la tua energia e il tuo entusiasmo. E non mettere neanche regolatori strampalati solo perchè lo ha detto un cinese maestro di Feng Shui! Se a te non piace non sortirà l’effetto desiderato. Abituati a tenere vicino a te ciò che ti piace, ciò che ti rende felice, ciò che ti da “buona energia”. Piano piano spariranno dalla tua vita anche le persone indesiderabili! Se vuoi mettere qualche regolatore comunque mettilo adesso, non prima di aver fatto vuoto, altrimenti sarebbe inutile e magari andrebbe ad aumentare ulteriormente la disarmonia!
3) Fai ordine! Una casa disordinata è sinonimo di disordine interiore. Se inizi dalla casa ti sarà più facile fare ordine anche dentro di te. In una casa ordinata l’energia si muove bene, non inciampa nelle cose lasciate qua e là… Anche questa operazione è più efficace se fatta dopo aver fatto vuoto, perchè mettere in ordine un mucchio di roba vecchia è come mettere in fila una serie di sacchetti dell’immondizia… devi comunque portarli nel cassonetto.
Se metti in pratica questi tre semplici consigli puoi già notare che l’energia in casa tua fluisce meglio e si aprono nuovi spazi di crescita e creatività; certo, queste operazioni non ovviano alla presenza di una geopatia, ma sono senz’altro più utili che mettere fontanelle e specchietti in un ambiente che non ti rappresenta più!
Al tuo Feng Shui!