2 Agosto – 19 Agosto 2018: Energia Terra!

E’ da poco terminato il periodo energetico dell’anno dominato dall’energia Fuoco, energia che ha portato intensità ed espansione ai nostri progetti. Se siete riusciti a fluire con questa potente energia sicuramente la vostra vita ha subito una accelerazione nella direzione che avete scelto, in caso contrario sarà stato difficile come remare contro corrente. Comunque sia, il 2 agosto inizia la transizione stagionale retta dall’energia Terra che agisce fino al 19 agosto.

L’energia Terra è presente nei transiti stagionali, tra estate e autunno (Fuoco Yang e Metallo Yin), in qualità Terra propriamente detta, e tra inverno e primavera (Acqua Yin e Legno Yang), in qualità Montagna.

Questa è l’epoca in cui l’energia si stabilizza e raggiunge una calda e gradevole maturità quando il sole inizia il suo declino dopo il mezzogiorno. L’elemento Terra muove la sua energia come una spirale dolce e integratrice, capace di riunire e intrattenere relazioni tra gli aspetti più diversi e opposti del pianeta. Per questo la qualità di Terra si esprime nell’archetipo materno, nella ricettività e nell’abbandono.

Quando stimoliamo con il Feng Shui l’area di Terra (SUD-OVEST), stiamo favorendo l’interazione affettiva e libera tra le persone, le relazioni e la collaborazione: dalla coppia ai progetti collettivi.

Le aree più adatte da situare in questa parte della casa sono la cucina e il soggiorno, zone dove tradizionalmente la famiglia o gli amici si riuniscono per condividere un buon pasto o una conversazione. Ma se in casa vostra questi ambienti sono situati in una diversa direzione cardinale non preoccupatevi, basterà che con coscienza e affetto coltiviate l’intenzione di mantenere attiva e vitale questa energia, sia in casa che in voi stessi.

Negli spazi, la stimolazione e l’armonizzazione dell’energia Terra avviene attraverso vari elementi. Con le forme quadrate, che possono essere presenti nel mobilio o negli oggetti decorativi; con i materiali in terracotta, ceramica e pietra; con i colori gialli, ocra, arancione, i toni terra; con gli armonizzatori che apportano energia Terra ciòè le strutture eoliche in ceramica, i quarzi e i minerali; con le immagini evocatrici del lavoro nei campi, dei prodotti della terra, come zucche e frutti maturi, e con immagini materne.

A livello personale fisico ricordiamo che Terra è relazionata con l’energia degli organi e meridiani della milza e dello stomaco, che regolano il sistema digestivo e l’assimilazione dell’energia nutritiva. Se in casa vostra l’area di Terra è particolarmente intasata, inesistente o è disturbata da una geopatia, noterete che anche questi meridiani e i relativi organi, possono presentare disordini e squilibri. La casa quindi, alla quale siamo interconnessi attraverso i meridiani mappati dall’agopuntura, ci sta dando delle informazioni utili per il nostro benessere.

TerraIn questo periodo il consiglio è: aprite la porta alla Terra!

Il Feng Shui ci spiega quali sono i passi da fare.

Innanzi tutto visualizzare per almeno una settimana il simbolo di Terra. Questi simboli sono il linguaggio dell’energia, visualizzarli è come mettere un cd nel computer, questo legge l’informazione e attiva il programma Terra nel meridiano relativo. Possiamo mettere un post-it con il simbolo sullo specchio del bagno o vicino allo schermo del nostro computer, lo sguardo vi cadrà spesso e il canale si attiva.

Poi è necessario localizzare in casa l’area di Terra, il sud-ovest, e ripulirla, cioè andare a vedere cosa non serve più ed eliminarlo, senza esitazioni, perché non possiamo prescindere dal fatto di creare spazio vitale, nel quale l’energia possa liberamente muoversi, portando fluidità anche ai nostri spazi interiori. Immaginate di conservare in quest’area le foto del vostro primo matrimonio e siete già al terzo o le lettere del vostro primo fidanzato/a… Se volete che la vostra vita decolli disfatevi di tutto quanto non vi appartiene più, non solo perché oggi è inutile, ma perché l’attaccamento emotivo al passato, per quanto dolce possa essere stato, occupa uno spazio incredibile nella nostra memoria, anche se inconscia, e impedisce a ciò che è nuovo di portare una ventata di freschezza nella nostra vita. Non si tratta di rinnegare nulla (ci mancherebbe!) ma di stabilire un affettuoso distacco da programmi ormai inutili. Quando l’area è pulita, possiamo utilizzare le indicazioni menzionate prima per quanto riguarda i colori, le forme, le immagini ecc…, ma solo a questo punto, se cercassimo di stimolare l’area senza prima aver fatto il lavoro di vuoto sarebbe come voler aggiungere ulteriori elementi ad uno spazio già di per sé saturo e non otterremmo i risultati sperati.

Per contattare l’energia Terra e la sua forza prorompente è stupendo fare una passeggiata a piedi nudi, con le dovute precauzioni, camminando lentamente con la consapevolezza di star calpestando un suolo sacro all’uomo fin dall’alba della sua presenza su questo pianeta, per sentire l’energia della Madre Terra portare nutrimento e vigore al nostro corpo.

L’energia Terra aiuta a dinamizzare l’energia di coppia; un buon lavoro in quest’area (nella casa e dentro di noi) e in questa epoca stagionale ci permetterà di migliorare il nostro rapporto col partner e agevolerà i cambiamenti necessari affinché si trovi quella stabilità necessaria al buon funzionamento della relazione. E se fate molta fatica ad avere stabilità, nei vostri rapporti o nei progetti che desiderate portare avanti… fidatevi del Feng Shui e date una occhiata all’area Terra in casa vostra, magari vi potrà dare qualche utile informazione!